Sogno di Val Malenco - Trekking 21-23 agosto



La Val Malenco è, forse, tra le vallate delle Alpi Retiche, quella che presenta i paesaggi più vari.

Al cospetto dell'unico '4000' delle Alpi Centro-Orientali, il Pizzo Bernina e dei più bassi, ma non meno imponenti ed eleganti Monte Disgrazia e Pizzo Scalino, la valle si apre a ventaglio comprendendo una moltitudine di ambienti che ha pochi eguali nelle Alpi: dai ghiacciai che, ancora molto estesi, ammantano i pendii delle vette più elevate, agli scuri boschi di abeti e pini centenari, passando per praterie alpine dai fiori multicolori tra cui occhieggiano, qua e la, numerosi laghetti alpini che impreziosiscono la Valle come gemme incastonate nella roccia scura.

Saliremo 2 panoramiche cime (il Monte delle Forbici il sabato, la domenica la Punta Marinelli), che permetteranno una vista a 360° sul territorio circostante, mentre il lunedì effettueremo la traversata verso il Rifugio Bignami e il Sentiero Glaciologico Luigi Marson, per quindi rientrare a Campo Moro dalle dighe dell'Alpe Gera.

SCHEDA TECNICA

Trekking di 3 giorni con pernotto in rifugio, su sentieri in massima parte di tipo E (escursionistico), con tratti EE (dal rifugio Carate al Monte delle Forbici – tratto facoltativo, e dal Rifugio Marinelli alla Punta Marinelli – tratto facoltativo) a causa del terreno (tratti su pietraie e facili roccette) e della quota, costantemente superiore ai 2000 metri, senza comunque tratti esposti e/o particolarmente pericolosi.


PROGRAMMA

Primo giorno

  • ore 7,00: ritrovo presso il piazzale Decathlon di Lissone, partenza in auto proprie alla volta di Campo Moro, con arrivo previsto entro le ore

  • 9,30 circa; in alternativa, ritrovo in loco.

  • Inizio del trekking (diga di Campo Moro, Rifugio Carate; Monte delle Forbici).

  • Tempo di percorrenza: circa 5h (escluse soste).

  • Dislivello: + 900 metri, - 300 metri.

Secondo giorno

  • Rifugio Carate – Rifugio Marinelli – Cima Marinelli e ritorno al Rifugio Carate; possibilità di breve escursione nel pomeriggio (es: Lago delle Forbici).

  • Tempo di percorrenza: circa 4h 30'.

  • Dislivello: +600 metri, - 600 metri.

Terzo giorno

  • Rifugio Carate – Passo di Fellaria – Rifugio Bignami; Sentiero Glaciologico Marson e rientro alle auto.

  • Tempo di percorrenza: circa 6h.

  • Dislivello: +550 metri, - 900 metri.

  • Rientro a Lissone per le ore 20 circa.

ABBIGLIAMENTO

  • scarponcini impermeabili con suola in Vibram o equivalente,

  • vestiario comodo e traspirante,

  • zaino da circa 40 litri

  • pile o indumento pesante

  • giacca per pioggia (eventuali guanti e cappello pesante),

  • cambio per il rifugio;

  • necessario per la notte (sacco a pelo leggero o sacco lenzuolo OBBLIGATORIO),

  • necessario per igiene personale

  • eventuali farmaci personali;

  • pranzo al sacco per il primo giorno e borraccia da 1L (piena!), barrette energetiche.

  • cappello e occhiali da sole, crema solare;

  • utili bastoncini da trekking, se usati abitualmente.

COSTI

  1. 84 a persona comprensivi di accompagnamento professionale e assicurazione infortuni.

  2. Dalla suddetta tariffa sono esclusi il trattamento in Mezza Pensione presso il Rifugio Carate (https://www.rifugi.lombardia.it/sondrio/lanzada/rifugio-carate.html – trattamento in mezza pensione € 50 Soci CAI, € 60 non soci CAI – comunicare eventuali allergie e/o intolleranze alimentari all'atto di iscrizione), il viaggio e, in generale, quanto non specificato al punto 1 del paragrafo 'COSTI'.

  3. I costi di viaggio verranno suddivisi tra i partecipanti.

  4. I costi di vitto ed alloggio dell'Accompagnatore saranno suddivisi tra i partecipanti.

  5. All'atto di iscrizione è richiesta una caparra di € 30, tramite bonifico bancario, che verrà interamente restituita in caso annullamento del trekking da parte dell'organizzazione, mentre verrà trattenuta in caso di rinuncia da parte del partecipante. Il bonifico potrà essere effettuato direttamente sul CC IT88Y0306951500100000000112 (Codice IBAN) di IntesaSanPaolo, filiale di Mariano Comense, intestato a Tanzi Giorgio, con la causale 'Trekking Sogno di Val Malenco 21-23 agosto 2021'.

IMPORTANTE!

In rispetto alle disposizioni per il contenimento della pandemia da COVID-19, e vista la complessità del percorso, il gruppo sarà costituito da un massimo di 7 partecipanti. Si raccomanda di avere con sé mascherina e gel sanificante, e rispettare le norme di distanziamento sociale, ove richiesto.

Il trekking si terrà al raggiungimento di 5 partecipanti.

ISCRIZIONI

Entro le ore 21,00 del giorno 4 agosto, inviando una mail all'indirizzo 'insubria.trekking@gmail.com' oppure chiamando al 340/7054267 (Giorgio - anche via Whatsapp) e versando la caparra.


SI RICORDA CHE LA GUIDA SI RISERVA DI MODIFICARE L'ITINERARIO A SECONDA DELLE CONDIZIONI DEL METEO E DEL PERCORSO!