top of page

Corno alle Scale e Monte Sole - Trekking 26 - 28 aprile



L'Appennino settentrionale è la catena montuosa che salda la porzione continentale dell'Italia con la parte peninsulare della nazione: dalla panoramica linea di crinale (che per un lungo tratto segna il confine tra Emilia Romagna e Toscana) nelle giornate terse permette la visione di un ampio panorama, dalle Alpi al Tirreno.

L'ambiente presenta caratteri alpini: superate le estese faggete, l'ambiente è caratterizzato da circhi glaciali dove ancora si possono rinvenire specie alpestri.

La bassa montagna bolognese, invece, presenta un ambiente più di transizione verso la pianura padana, con estesi boschi di latifoglie mesofile alternate a coltivi e aree rurali.

Molto interessante la parte storica, soprattutto legata al fenomeno della Resistenza durante l'ultimo anno di guerra: lungo il crinale passava la Linea Gotica, mentre nel Parco di Monte Sole si è consumato uno degli eccidi più efferati: quello di Marzabotto.

Un trekking sospeso tra Natura (che cambia al mutare del clima) e Storia (che tende a ripetersi e riproporsi): un'occasione per vivere luoghi meravigliosi indagandone la fragilità sia ambientale che storica.


SCHEDA TECNICA

Trekking di 3 giorni con pernotto in rifugio, su sentieri in massima parte di tipo E (escursionistico), con un breve tratto EE lungo la salita al Corno alle Scale.

Trekking che permette di visitare due Parchi Regionali – Corno alle Scale i primi 2 giorni e Monte Sole (fine del secondo giorno e terzo).

Gli ambienti attraversati sono vari e complementari, dall'alta montagna del crinale appenninico, con quote che sfiorano i 2000 metri, alle colline del basso Appennino Bolognese.


PROGRAMMA

Primo giorno

  • ore 7,30: ritrovo presso il piazzale Decathlon di Lissone, partenza in auto proprie alla volta di Madonna dell'Acero (Lizzano in Belvedere, BO), con arrivo previsto entro le ore

  • 12,00/12,30 circa; pranzo.

  • Inizio del trekking (Madonna dell'Acero, Monte La Nuda, Corno alle Scale, rifugio Lago Scaffaiolo)

  • Tempo di percorrenza: circa 3h 30' (escluse soste).

  • Dislivello: + 900 metri, - 300 metri.

  • Difficoltà: sentieri di tipo E (un breve passaggio EE salendo al Corno alle Scale)

Secondo giorno

  • Rifugio Lago Scaffaiolo – Monte Spigolino –Passo della Riva – Cascate del Dardagna – Madonna dell'Acero (arrivo previsto primo pomeriggio). Trasferimento in auto a Marzabotto, presso il rifugio Re_Esistente; sistemazione nella struttura. Possibilità di una breve escursione sui luoghi della Memoria (+/- 200 metri di dislivello).

  • Tempo di percorrenza: circa 4h + (1h 30' pomeriggio)

  • Dislivello: + 300 metri, - 900 metri. (+/- 200 metri di dislivello)

  • Difficoltà: sentieri di tipo E

Terzo giorno

  • Escursione ad anello nel Parco di Monte Sole.

  • Tempo di percorrenza: circa 4h.

  • Dislivello: +/- 400 metri.

  • Difficoltà: sentieri di tipo E e T.

  • Nel pomeriggio, partenza per il rientro, con arrivo previsto a Lissone per le ore 19 circa.


ABBIGLIAMENTO e materiale richiesto

  • scarponcini impermeabili con suola in Vibram o equivalente;

  • vestiario comodo e traspirante;

  • zaino da circa 40 litri;

  • pile o indumento pesante;

  • giacca per pioggia (eventuali guanti e cappello pesante);

  • cambio per il rifugio;

  • necessario per la notte (sacco a pelo leggero o sacco lenzuolo OBBLIGATORIO);

  • necessario per igiene personale;

  • eventuali farmaci personali;

  • pranzo al sacco per il primo giorno e borraccia da 1L (piena!), barrette energetiche (per tutti e tre i giorni);

  • cappello e occhiali da sole, crema solare;

  • utili bastoncini da trekking, se usati abitualmente.


COSTI

  1. 89 a persona comprensivi di accompagnamento professionale e assicurazione infortuni.

  2. Dalla suddetta tariffa sono esclusi il trattamento in Mezza Pensione presso il Rifugio Duca degli Abruzzi al Lago Scaffaiolo (trattamento in mezza pensione € 55 – comunicare eventuali allergie e/o intolleranze alimentari all'atto di iscrizione), il pernotto presso il Rifugio Re_Esitente (€23, cena a parte), il viaggio e, in generale, quanto non specificato al punto 1 del paragrafo 'COSTI'.

  3. I costi di viaggio verranno suddivisi tra i partecipanti.

  4. I costi di vitto ed alloggio dell'Accompagnatore saranno suddivisi tra i partecipanti.

  5. All'atto di iscrizione è richiesta una caparra di € 40, tramite bonifico bancario, che verrà interamente restituita in caso annullamento del trekking da parte dell'organizzazione, mentre verrà trattenuta in caso di rinuncia da parte del partecipante. Il bonifico potrà essere effettuato direttamente sul CC IT88Y0306951500100000000112 (Codice IBAN) di IntesaSanPaolo, filiale di Mariano Comense, intestato a Tanzi Giorgio, con la causale 'Trekking Le vie della Resistenza 26-28 aprile 2024'.


N° partepanti

Minimo 4, Massimo 10.


ISCRIZIONI

Entro le ore 21,00 del giorno 14 aprile, inviando una mail all'indirizzo 'insubria.trekking@gmail.com' oppure chiamando al 340/7054267 (Giorgio - anche via Whatsapp) e versando la caparra.


SI RICORDA CHE LA GUIDA SI RISERVA DI MODIFICARE L'ITINERARIO A SECONDA DELLE CONDIZIONI METEO DEL MOMENTO, DEL PERCORSO E DELLE CONDIZIONI DEI PARTECIPANTI!



bottom of page